Deepp s.r.l.

Architettura & Design

info(at)deepp.it

+39 02 97382358


sedia a sdraio

Estate, finalmente!

Dopo tanta attesa possiamo goderci il caldo e sdraiarci rilassati; che sia mare, montagna, lago o campagna, il desiderio di tutti è riposare scaldati dai raggi del sole. Proprio mentre ero sdraiata sulla spiaggia, mi ha fatto sorridere la lotta tra due signore per la sedia a sdraio (“sono arrivata prima io, avevo messo l’asciugamano …”).
Premettendo che io adoro stare direttamente a contatto con la sabbia, devo ammettere che l’interesse per “la sedia a sdraio” è altissimo!


Anzitutto da dove nasce la sedia a sdraio ? Se volessimo scavare nel passato andremmo molto in là visto che sono stare ritrovate sdraio dell’era del bronzo e dell’antico Egitto (anche se non credo che le usassero davvero per prendere il sole).

Ai nostri giorni, invece, le sedie a sdraio sono simbolo di luoghi di villeggiatura marini, vacanze e film storici!


Sicuramente da ricordare sono le sedie del “Titanic”, simbolo della vita a bordo dei transatlantici! Dal celeberrimo naufragio ne sono state recuperate alcune che verranno messe all’asta per il centesimo anniversario, e partiranno da una base d’asta di 125.000 pound!

 


 

 

Questa simbologia è talmente radicata da essere scelte per l’immagine della città di Weymouth e Portland, sedi degli sport acquatici delle olimpiadi di Londra del 2012; ad accogliere i visitatori ed appassionati sportivi centinaia di sedie dipinte ed interpretate da artisti.

 

 

Se vi affascina la classica sdraietta, ma con un tocco di fantasia, potete personalizzarle sul sito  www.bagsoflove.co.uk


mentre le più tradizionali con le righe, matrimoniali o in legno le trovate su  www.deckchairs.co.uk
 

 

Se siete risparmiatori o molto creativi sul sito dumpaday trovate una sedia a sdraio realizzata con vecchi pallet!

 

 

se per voi sdraio vuol dire acqua ecco la sedia ideale; Sembra di tuffarsi costantemente in un bianco mare!  www.yankodesign.com

 

 

Per chi non avesse il giardino, ma volesse comunque sentire il contatto con il prato, la sdraio che propone il sito cinese 1984 è un buon compromesso!
Veramente originale!  http://since1984.cn

 


 

La sdraio in assoluto più comoda? Sicuramente una nuvola; cloud sofà è una nuvola che galleggia a mezz’aria grazie ad un sistema di magneti, grande idea studiata dai designer cinesi David Koo e Zheng Yawei.
http://kootouch.blogspot.it
 

 

La realizzazione della sdraio/nuvola potrebbe farmi decidere a lasciare la sabbia per una sdraio, peccato che per il momento sia solo un progetto!


Nel frattempo Stay tuned
 





Deepp s.r.l.
P. Iva 06535880964